1. Benvenuti in questo Forum. Questo spazio è per voi!


    Chiudi
  2. Date un occhiata al nostro regolamento! Rispettandolo eviteremo spiacevoli problemi
    Clicca qui per raggiungere il regolamento"
    Chiudi
  3. Abbiamo sezioni di ogni natura. Tutte le vostre domande troveranno risposta


    Chiudi

Patina Oleosa In Superfice

Discussione in 'Allestimento e tecnica' iniziata da Paolo Cogo, 19 Marzo 2017.

  1. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Ciao a tutti,
    Da un po noto una specie di pattina oleosa superficiale. Mi era capitata anni fa poi come era venuta se né andata.
    Ho letto trattasi di colonie batteriche che non danno fastidio al biotopo.
    Anche se nn da fastidio è alcuanto sgradevole da vedere ... posso fare qualcosa per farla sparire che non sia il solito aspirata durante i cambi (già fatto è dopo 2 giorni ritorna come prima).
    C'è qualcosa che l'ha fatta comparire? Sapendo cosa la provoca si può procedere al contrario x farla sparire.

    Grazie
     
  2. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Scusate x il titolo. Spesso uso il tablet ed il correttore ortografico cambia le parole a modo suo. Il titolo voleva essere...
    PATTINA OLEOSA IN SUPERFICIE
    non so se qualche mod possa correggere.

    Grazie
     
  3. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

    @Paolo Cogo ho corretto il titolo del post

    Per quanto riguarda la patina in superfice non è altro che un agglomerato di sostanze proteiche che essendo piu' leggere si depositano insieme ad un concentrato di batteri in superfice ,come hai ben detto piu' essere eliminato in due modi :
    • Tramite rimozione con uno scottex delicatamente sul pelo superficiale dell'acqua ,azione da ripetere nei giorni fino a quando non si forma piu'
    • Direzionare la mandata della pompa dell'acqua di ritorno in vasca dal filtro sul pelo dell'acqua in modo da formare delle turbolenze e far mescolare il tutto
    • Utilizzare uno skimmer di superfice
    Ovviamente durante i cambi aspirali e eliminali ,nel tempo sparirà.

    questa patina in genere si forma per la somministrazione di troppo cibo o alimentazione errata , i batteri aggrediscono queste sostanze e si posizionano in una zona con alta concentrazione di ossigeno quale è il pelo superficiale dove svolgono il loro lavoro.......... la cosa diventa fastidiosa quando questa patina diventa molto spessa perchè ostacola lo scambio gassoso del pelo superficiale dell'acqua e quindi la naturale ossigenazione della stessa , si sconsiglia l'utilizzatore di un areatore per scomporre la patina per svariati motivi tra cui quello che inevitabilmente andremo a far alzare il ph e eliminare molta co2 utile alle piante. Non utilizzare prodotti chimici perche' inefficaci
     
  4. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Quindi dici che sto dando troppo cibo? Mmmmmhhhh in effetti da qualche settimana ho un po aumentato la pappa. Riduco un po ... vediamo se si riduce.
     
  5. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

    Le sostanze proteiche in eccesso da dove possono prevenire se non dal cibo?

    Hai fatto in modo di rompere la patina ? Spiegaci quale dei consigli hai applicato o se hai fatto qualcosa di diverso
     
  6. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Per ora provo a ridurre il cibo e soprattutto uso del cibo diverso. Avevo iniziato ad usare del cibo in granuli molto piccoli ... quasi polvere ... mi sa che questo cibo in polvere non va bene xche rimane per lo più in superficie senza affondare. Non vorrei fosse proprio questo a dare origine a colonie batteriche superficiali che cercano di demolire le proteine.
     
  7. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

    sicuramente si ,se non viene consumato prima che affondi inzuppandosi di acqua passerà del tempo e quindi puo' darsi che rilasci delle sostanze proteiche che rimangono in superfice e che poi vengono insediate dai batteri
     
  8. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Ieri e l'altro ieri digiuno completo ... niente cibo in vasca. Stasera sembra che la pattina stia regredendo; però stasera ho somministrato un po di cibo.
    Vediamo i prossimi giorni come va ... se la regressione continua o se ritorna cone prima. Intanto ho cambiato tipo di granulometria del mangime. Questa è un po più grande ed affonda velocemente.

    Vedremo
     
  9. Erika Fadda

    Erika Fadda Utente

    Buon giorno a tutti, sono nuova del forum, così come anche del mondo dell'acquariologia.
    Volevo esporvi le mie perplessità in merito allo stesso problema che riscontra il sig. Paolo Cogo su questa fastidiosissima "patina oleosa". Nel mio caso, la differenza è che l'acquario è avviato da circa 2 settimane. Non ho pesci all'interno, ho solo alcune piante. Ho seguito i vostri consigli mettendo l'uscita della pompa a pelo d'acqua in modo da smuovere la superficie, ma si forma una fastidiosa schiuma lungo i bordi della vasca e comunque la patina continua ad esserci. Domanda: è normale tutto ciò in fase di maturazione? Oppure c'è qualcosa che non va?
    Grazie anticipatamente a coloro che vorranno consigliarmi.
     
  10. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

    @Erika Fadda a volte capita che questa patina si formi in fase di maturazione e le bolle che si generano è normale perche' il contorno della bolla viene rappresentato dalla spessa patina che intrappola l'aria formando la bolla .......nel tuo caso ti consiglierei con uno scottex cercare di asportarla manualmente e ripetere l'operazione nei giorni.......vedrai che alla lunga non si formerà piu'.
    Ovviamente il getto della pompa mantienilo in superfice per increspare l'acqua .......ci metteresti una foto di come si presenta la superfice ?
     
  11. Erika Fadda

    Erika Fadda Utente

    Spero si capisca.
     

    Files Allegati:

  12. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

  13. Erika Fadda

    Erika Fadda Utente

    Buon giorno sig. Marco Ferrara, sono lieta di risentirla. Allora, ieri sera, osservando meglio l'intero acquario, ho notato che la patina oleosa si era inspessita parecchio, ma soprattutto, ho notato che le foglie della vallisneria si stanno letteralmente sfaldando. All'inizio, pensavo fossero state attaccate da alghe, ma, ieri, guardando meglio, ho notato che in realtà si stanno deteriorando. Così ho rimosso l'odiosa patina in superficie con lo scottex, come suggeritomi, ho eliminato tutte le foglie praticamente trasparenti e ho dato una pulitina al vetro con una spugnetta.
    Conclusione? Oggi la situazione è molto migliorata e, dopo aver letto svariati post presenti sul sito, credo che il problema dipenda dalla carenza di fertilizzazione (sono alla 3^ settimana di maturazione e ancora non ho fertillizzato) nonchè di co². La pregherei di farmi sapere se le mie conclusioni sono esatte in modo da attivarmi per reperire tutto il necessario ad una corretta fertilizzazione (soldini permettendo ). La ringrazio di cuore per il suo interesse verso la mia pochissima esperienza e le auguro una buona giornata
     
  14. Erika Fadda

    Erika Fadda Utente

    Ecco la situazione ad oggi. Acqua molto più limpida, nessuna patina in superficie.
    Rimane, invece, quella strana 'polverina' bianca sulle foglie.
     

    Files Allegati:

  15. Marco Ferrara

    Marco Ferrara Amministratore Membro dello Staff Admin Acquariofilo

    @Erika Fadda sono contento che abbiamo risolto il problema della patian superficiale vedrai che l'acquario ne beneficerà tantissimo ,del resto per quanto riguarda le piante apri un post dedicato nella giusta sezione dedicata alle piante e saremo lieto di discuterne ,perdonami la precisazione ma mi sebra giusto non inquinare questo post.

    @Paolo Cogo la tua patina come va ? hai risolto ?
     
    A Erika Fadda piace questo elemento.
  16. Paolo Cogo

    Paolo Cogo Utente

    Mamma mia Erica che formalismo nelle tue scritture. In genere in un forum vige un clima meno formale e più famigliare. Ricordati che in un forum sei tra amici.

    Sono pienamente d'accordo con marco sul fatto che i problemi delle piante meglio affrontarli sulla sezione apposita ... ti faccio qui notare solo una cosa sulla valisneria ... Dalle foto mi sembra di vedere che alcune foglie sono tagliate. Questo nn si dovrebbe mai fare sulla vallisneria perché le foglie tagliate poi nn crescono più e piano piano deperiscono; meglio strapparle alla base, vedrai che la pianta ne getterà di nuove.

    Per quanto riguarda la mia situazione Marco, anch'io ho usato lo scottex e la situazione era un po' migliorata. Forse cibo non corretto, forse troppa alimentazione, forse anche il fatto che avevo cambiato filtro da poco ed ecco che anche a me era comparsa sta odiosa pattina.
    Ora però sono in francia una settimana così le mie vasche sono affidate alle cure della cara moglittina che con due pargoletti piccoli da accudire non può certo dedicare molto tempo.
    Vediamo la situazione quando torno ... Sono comunque speranzioso di trovare il problema risolto.
    Dalle mie esperienze ho notato che a volte lasciare le vasche a se stesse x qualche settimana gli fa solo tanto bene. Ho come l'impressione che a volte noi acquariofili abbiamo troppa smania di intervenire forzando equilibri strani ... vuoi con ph, vuoi col kh, vuoi con la fertilizzazione, vuoi con questo vuoi con quello ... poi capita che le cose si complicano e scappino dal nostro controllo e iniziano un sacco di problemi. Poi capita che me ne vado in trasferta x 3 - 4 settimane e quando torno ... il miracolo. Le vasche sembrano una foresta amazzonica da come si sono infoltite ed intricate le piante ed i problemi ? ... puf spariti. Una potatina qui, un potatina lì e tutto torna perfetto ... com'è possibile?
    Vuoi che per caso madre natura sia più brava di noi a comporre i tasselli del puzle fino a creare un biotopo, magari non perfetto come lo vorremmo noi, ma sobrio e funzionale ?
     
    A Erika Fadda piace questo elemento.
  17. Erika Fadda

    Erika Fadda Utente

    Buona sera, Paolo Cogo, mi permetto di darle del tu! Che ti devo dì, la mia sarà una deviazione professionale! È la prima volta che partecipo ad un forum e ho pensato che prima di rivolgermi a voi in tono "amichevole" avrei dovuto prima prendere un pò di confidenza.
    Ma stai tranquillo, che nelle prossime conversazioni sarò più informale .
    Tornando alle piante non sono stata io a tagliarle, ma si spezzano da sole. Xò, so che questa non è la sezione giusta x discuterne e quindi non mi dilungherò.
    Sono d'accordo con te, in tutto ciò che hai scritto, anche se sono alle prime armi e non ho nessuna esperienza in merito.
    A tutt'ora, nel mio acquario, la fastidiosa patina non si è formata, c'è solo un pochino di "schiuma" sui bordi, vedremo domani che succede.
    Ti lascio una buona serata e se hai altri consigli da darmi sono pronta ad accettarli.
     

Condividi questa Pagina